Home => Piante e fiori => Piante d'appartamento e da giardino => Osteospermum
COME COLTIVARE E CURARE LE NOSTRE PIANTE

Osteospermum, la margherita africana: suggerimenti per la sua coltivazione

L'Osteospermum, la piccola margherita africana con le sue fioriture estive e autunnali crea uno spettacolo allegro e colorato. Sono facili da coltivare seguendo solo alcuni accorgimenti di coltivazione.

Osteospermum
Indice
Osteospermum descrizione della pianta

L'Osteospermum è piccola pianta che sta diventando molto popolare nelle composizioni floreali negli ultimi anni, per la sua grazia, la sua bellezza e la grande ricchezza di colori dei suoi fiori. E' meglio conosciuta come margherita africana dato che appartiene alla grande famiglia delle Asteraceae, la stessa delle margherite più famose.

La pianta si sviluppa fino a 30 cm di altezza. I fiori simili alle margherite hanno 4-5 cm di diametro e li possiamo avere di diversi colori: arancione, rosa, viola, bianco, giallo e con tante sfumature, mentre le foglie assumono colorazioni blu/verde, sono cuoiose e cerose, adatte ai climi caldi.

Piantate in giardino da sole o con altre piante della stagione fredda come le viole del pensiero, creano uno spettacolo allegro in primavera e in autunno.

È un genere molto vicino al genere Dimorphotheca con cui può ibridarsi tanto che molti li considerano sinonimi.

Consigli per la coltivazione

L'Osteospermum è una pianta facile da coltivare. In questo articolo vedremo come.

Per la sua coltivazione occorre tenere presente una cosa importantissima: è una pianta di origine africana pertanto il suo principale nemico è il freddo, le basse temperature invernali. Per questa ragione pur essendo una pianta perenne, spesso viene coltivata come annuale.

Osteospermum esposizione e temperatura

Provenendo dall'Africa, l'Osteospermum ama il sole ma riesce a svilupparsi anche a mezz'ombra però in questo caso produce più foglie rispetto ai fiori.

Al di sotto dei -5°C la pianta non sopravvive quindi in inverno, la dove le temperature si abbassano sensibilmente, occorre o riporla in un luogo riparato o proteggerla con del tessuto non tessuto o altro materiale pacciamante, dopo aver eliminato la parte aerea, in modo da proteggere le radici.

Osteospermum
Osteospermum annaffiatura

La margherita africana va annaffiata con generosità e regolarmente durante la stagione calda evitando i ristagni idrici che sono molto dannosi per questa pianta.

Come concimare l'Osteospermum

L'Osteospermum va concimata ogni due settimane a partire dalla tarda primavera usando un concime per piante fiorite sciolto nell'acqua di annaffiatura. In questo modo si avrà una fioritura più abbondante.

Terreno da usare per coltivare l'Osteospermum

Il terreno di coltivazione deve essere sciolto e molto ben drenante. In pratica si può usare un miscuglio formato da: terriccio da giardino, torba, sostanza organica e sabbia.

Fioritura

La margherita africana ha una fioritura lunghissima che inizia in primavera e dura fino ai primi freddi.

Osteospermum
Moltiplicare l'Osteospermum

Piuttosto che acquistare le piantine in vivaio puoi facilmente riprodurle per seme.

Come procedere: pianta i semi a febbraio in semenzaio. I semi sistemali in un letto di semina senza interrarli in quanto hanno bisogno di luce per germinare. In circa due settimane le piantine nasceranno. Quando avranno raggiunto un'altezza di circa 10 cm allora le puoi piantare in vasetti singoli per farle sviluppare. A giugno, quando le gelate sono scongiurate e le temperature diurne e notturne sono discrete, allora puoi piantare le piantine in giardino usando un sesto di impianto di 30-40 cm lungo e tra le file.

Se nella tua zona le temperature sono mite e le gelate sono scongiurate, allora puoi anche piantare i semi in pieno campo a partire dal mese di maggio.

Si possono anche riprodurre per talee semilegnose in estate o alla divisione dei cespi in autunno.

Osteospermum
Parassiti e malattie

Sia gli afidi che la mosca bianca la possono infastidire. Anche i marciumi radicali possono insorgere facilmente se si creano dei ristagni idrici.

Altre piante da fiore per abbellire il tuo giardino...
Trovapiante