Home => Piante e fiori => Cura e bellezza => I fiori di Bach => Mustard
I FIORI DI BACH
ovvero
LA FLORITERAPIA
MUSTARD
(Senape selvatica)
Mustard nei fiori di Bach è per le persone che improvvisamente si sentono sole, depresse, abbandonate, inutili ma altrettanto rapidamente e improvvisamente ritrovano il buonumore.
Mustard - Fiori di bach
IDENTIFICAZIONE DELLA PIANTA


Nome rimedio Fiore di Bach: Mustard
Nome comune in italiano: senape selvatica
Nome scientifico: Sinapis arvensis (Famiglia Brassicaceae)
PER CHI E' QUESTO RIMEDIO

Mustard è il rimedio dei fiori di Bach per le persone che improvvisamente, senza una apparente ragione, diventano tristi, malinconiche o depresse. Non ci sono delle apparenti ragioni a questi stato che va via tanto rapidamente come è arrivato.

Una persona Mustard diventa improvvisamente e molto intensamente depressa e triste tanto che tutto sembra inutile e vano. A quel punto l'unico desiderio è restare soli fino a quando la disarmonia non si risolve. Prova una sensazione di perdita di qualcosa di ignoto che non comprende.

Questo stato ha una durata variabile da pochi giorni fino a mesi e così come è arrivato, all'improvviso, altrettanto rapidamente scompare, senza che riesca a trovare una ragione apparente.

Edward Bach da la seguente descrizione di una persona Mustard «Per quelli che sono soggetti a periodi di tristezza e di disperazione, come se una nube fredda e scura li sovrastasse e nascondesse loro la luce e la gioia di vivere. Può non essere possibile dare una spiegazione a tali attacchi. In queste condizioni è quasi impossibile apparire felici o allegri». (1)

Mustard fiori di Bach
COSA AIUTA A RISOLVERE IL RIMEDIO MUSTARD

Il rimedio mustard dei fiori di Bach ridona la forza e la voglia di vivere. In pratica è da considerarsi il fiore della rinascita aiutando a ritrovare la serenità e l'equilibrio necessario ad affrontare la quotidianità della vita.

TIPO DI PREPARAZIONE

Se si vuole preparare da se la tintura madre Mustard dei fiori di Bach, raccogliendo i fiori direttamente in campo, il metodo da utilizzare è quello della solarizzazione.

PERIODO DI FIORITURA E CARATTERISTICHE BOTANICHE


La Sinapis arvensis è in fiore durante il periodo primaverile -estivo.

La Sinapis è una pianta annuale, erbacea con fusti eretti che crescono fino a 120 cm. Le foglie inferiori sono lanceolate e rugose, con i margini incisi mentre quelle basali sono progressivamente ridotte. Alcune foglie sono portate da un picciolo ben distinto mentre in altre è un tutt'uno con la lamina fogliare. All'apice dei fusti si formano i fiori di colore giallo, con calice disposto sul piano orrizzonatale e con 4 petali. I frutti sono delle silique provviste di un breve uncino terminale che contenengono dei semi lisci di colore bruno.

Vai all'elenco degli articoli sui Fiori di Bach

Note
(1) Tratto da I Dodici Guaritori e altri rimedi di E. Bach
Trovapiante