Home => Piante e fiori => Cura e bellezza => I fiori di Bach => Hornbeam
I FIORI DI BACH
ovvero
LA FLORITERAPIA
HORNBEAM
(CARPINO BIANCO)
Il rimedio Hornbeam nei fiori di Bach è usato per ridare determinazione e forza a chi si sente sfinito mentalmente e quindi anche fisicamente, senza apparente ragione.
Hornbeam, carpino fiore di bach
IDENTIFICAZIONE DELLA PIANTA


Nome rimedio Fiore di Bach
: Hornbeam
Nome comune in italiano
: carpino bianco
Nome scientifico
: Carpinus betulus (Famiglia Betulaceae)
PER CHI E' QUESTO RIMEDIO

Il fiore di Bach Hornbeam (carpino bianco) è indicato in floriterapia quando ci si sente particolarmente stanchi e spossati anche al solo pensiero di fare uno sforzo fisico e in conseguenza di ciò si rimandano i propri impegni. E' il fiore della persona che, stanca mentalmente perchè incerta o demotivata, affronta con difficoltà la quotidianità. Manca l'interesse e l'entusiasmo per svolgere le normali attività della giornata e preferisce dormire, non fare nulla, perchè il solo pensiero di una qualunque attività fisica li fa star male.

Hornbeam è indicato per chi vive una vita nella routine di tutti i giorni; per chi soffre della classica sindrome del "lunedì mattina" vale a dire di uno stato d'animo affaticato che impedisce di svolgere la vita di tutti i giorni. E' una persona che dopo essersi riposata si alza stanca, fa quindi una vita sedentaria. In ogni caso questo tipo di persona, pur sempre stanca, assolve i propri doveri lavorativi portandoli a compimento con successo ma dubita sempre di se stessa e delle sue potenzialità di successo. Ha dei veri e propri sovraccarichi mentali, mancando di entusiasmo e quindi con una mente vuota e pesante accettando passivamente quello che gli passa accanto.

Hornbeam, fiori di Bach

La stanchezza è mentale in quanto più che altro è annoiato, inerte, svuotato e questo stato mentale si ripercuote a livello fisico che lo porta ad agire senza slanci, entusiasmo o interesse.

E' importante però sottolineare che se accadono delle novità importanti, la stanchezza svanisce improvvisamente risentendosi vitale e propositivo scoprendo energia e voglia di fare insospettabili.

Edward Bach da la seguente descrizione di una persona Hornbeam «Per coloro che, sia mentalmente che fisicamente, non si sentono abbastanza forti da sopportare il peso della propria vita e le attività quotidiane sembrano troppo pesanti, benché generalmente essi riescano a compiere il proprio dovere. Per chi crede che qualche parte della propria mente o del proprio corpo debba essere rinvigorita così da poter facilmente portare a termine il proprio lavoro».(1)

COSA AIUTA A RISOLVERE IL RIMEDIO HORNBEAM

Il rimedio Hornbeam dei fiori di Bach aiuta a uscire dalla routine e a dare un po' di novità e quindi di vitalità alla propria esistenza. In pratica è un rimedio che ridà equilibrio ai diversi livelli dell'esistenza donando calma, consapevolezza di se e quindi rivitalizzando la persona.

E' un rimedio che dona una carica di forza e di decisione e la persona diventa attiva, propositiva e determinata.

Alcune persone hanno paragonato il rimedio Hornbeam come a una improvvisa doccia fredda che ridà vigore e nuova energia.

TIPO DI PREPARAZIONE

Se si desidera preparare da se la tintura madre Hornbeam dei fiori di Bach, raccogliendo i fiori direttamente in campo, bisogna tenere presente che questo Fiore di Bach deve essere preparato con il metodo della bollitura.

PERIODO DI FIORITURA E CARATTERISTICHE BOTANICHE

E possibile trovarla in fiore in primavera (aprile - maggio).

E' una albero a foglie decidue che raggiunge i 20 m di altezza, con un fusto eretto, provvisto di corteccia liscia di colore grigio-giallo. La chioma è imponente e densa ed è provvista di foglie semplici e alterne, ovali, acuminate all'apice, portate da un corto picciolo, con i margini con doppia dentatura e di colore verde scuro nella pagina superiore e verde più chiaro in quella inferiore.

Hornbeam, rimedio dei Fiori di bach

La fioritura avviene contemporaneamente alla emissione delle foglie. I fiori sono riuniti in amenti e suddivisi in amenti che portano solo fiori maschili e amenti che portano solo fiori femminili sulla stessa pianta; gli amenti maschili sono giallastri, penduli, lunghi fino a 6 cm mentre quelli femminili sono lunghi fino a 3 cm e all'inizio sono eretti, di colore crema successivamente penduli e di colore giallastro.

Il frutto è un alchenio duro e solcato, di forma ovoidale, accompagnato da una brattea di consistenza quasi cartacea e trilobata che persiste lungamente sulla pianta, anche quando in autunno cadono le foglie: questo fatto permette di distinguere il carpino dal faggio, molto simile nell'aspetto anche se filogeneticamente molto lontano.

Vai all'elenco degli articoli sui Fiori di Bach

Note
(1) Tratto da I Dodici Guaritori e altri rimedi di E. Bach
Trovapiante