Home => Piante e fiori => Cura e bellezza => Piante medicinali => Rucola
PIANTE MEDICINALI
RUCOLA o RUCCHETTA
Eruca sativa
(famiglia
Apiaceae
)
Proprietà medicinali della rucola
CARATTERISTICHE GENERALI

La rucola o ruchetta, il cui nome scientifico è Eruca sativa Mill., appartiene alla famiglia delle Apiaceae, originaria dell'Europa e cresce spontanea un po' ovunque.

E' una pianta erbacea annuale, a portamento cespuglioso con fusto eretto alto fino a 40 cm. Le foglie sono basali, pennatosette. I fiori sono piccoli, bianco-giallastri con deliziose nervature violette. Fiorisce in primavera - estate.

Foglie di rucola
PROPRIETA'

La rucola contiene un glucoside che genera un'essenza solfocianica.

Le sue proprietà sono: depurative, digestive, stimolanti, toniche, emollienti.

PARTI UTILIZZATE DELLA PIANTA

Della ruchetta si utilizzano le foglie più tenere raccolte da maggio fino all'autunno. Si consuma fresca.

Piatto a base di rucola
COME SI UTILIZZA

La rucola mangiata cruda è un ottimo stimolante nei casi di debolezza e astenia.

Mangiata regolarmente per almeno 15 gg è un ottimo diuretico e disintossicante.

In cucina, per il sapore particolare, leggermente piccante, è usata per aromatizzare varie pietanza.

La rucola coltivata ha un sapore più dolciastro della rucola selvatica che rimane più piccantina e con un gusto molto più deciso.

CURIOSITA'

La rucola o ruchetta è anche conosciuta come erba ruga.

AVVERTENZE

Non sono segnalate controindicazioni per il suo uso.

Trovapiante