Home => Piante e fiori => Cura e bellezza => Piante medicinali => Rodiola
PIANTE MEDICINALI
RODIOLA
Rhodiola rosea
(famiglia
Crassulaceae
)
Proprietà medicinali della rodiola
CARATTERISTICHE GENERALI

La Rodiola Rosea (Rhodiola rosea, famiglia Crassulaceae) pianta erbacea nota con il nome popolare di “radici d’oro”, già conosciuta da secoli ed utilizzata nei paesi del nord Europa, ha visto crescere la sua popolarità anche nei paesi occidentali grazie alle sue caratteristiche di “adattogeno”.

L’uso popolare di queste radici risale a migliaia di anni fa tramandato poi di generazione in generazione nella cultura siberiana che attribuiva a questa pianta una grande importanza nel mantenere la salute, vitalità, longevità ed il vigore dell’organismo umano. Nella farmacopea svedese è già presente sin dal 1700 e nel 1985 è stata riconosciuta come pianta antifatica.

PROPRIETA'

La Rodiola rosea è innanzitutto un potente adattogeno, utile quindi per aumentare la resistenza allo stress quotidiano. Una normale risposta allo stress ci permette di superare le avversità e ci consente di adattarci aiutandoci a superarle, quando però la risposta diventa abnorme tutto intorno diventa problematico ed anche i normali problemi quotidiani ci sembrano insormontabili. Lo stress cronico può generare squilibri ormonali, diminuire la resistenza fisica e le capacità intellettuali, può causare alterazioni dell’umore, abbassare le difese immunitarie ed accelerare l’invecchiamento. Per reagire allo stress bisogna cercare di eliminare le cause scatenanti e cercare di aumentare la capacità reattiva individuale; in questo la Rodiola rosea può risultare utile perché la sua azione provoca una risposta graduale allo stress.

Rodiola rosea

Gli effetti positivi della Rodiola si manifestano sia a livello delle prestazioni fisiche che mentali.

Favorisce la memoria e le capacità di apprendimento aumentando l’attenzione e la concentrazione, quindi utile in questo periodo di esami. E’ adatta anche agli sportivi perché la Rodiola aumenta la resistenza fisica senza alcuna azione negativa o consentita (effetto dopante) aumentando la resistenza muscolare e riducendo i tempi di recupero.

Per quanto riguarda l’azione dimagrante della Rodiola è legata soprattutto ad un’azione indiretta data dallo stress associato all’obesità; infatti quando si è stressati si va a cercare nel cibo un’azione gratificante e consolatoria innescando un processo d’ingrasso! Quindi l’effetto antifame della Rodiola è legato alla sua azione antiansia ed adattogena a situazioni emotive e di stress , riducendo soprattutto la cosiddetta “voglia del dolce”.

Per riassumere l’effetto finale della Rodiola può essere paragonato all’effetto che si ha quando si guida una macchina ed il vetro è sporco, si manda una spruzzata d’acqua ed il tergicristallo pulisce tutto, di conseguenza siamo più sicuri nella guida e nella scelta della strada da percorrere.

AVVERTENZE

A differenza di altri adattogeni (ginseng, guaranà) la Rodiola non da agitazione o effetti eccitanti , comunque non deve essere assunta, né in gravidanza od allattamento o se si è in terapia farmacologia per diverse patologie.


D.ssa Giovanna Esposito, Erboristeria “ HIERBAS “
Via Duca D’Aosta n. 3, 64100 Teramo
Tel e fax 0861/250969

Trovapiante