Home => Piante e fiori => Moltiplicare delle piante => Moltiplicare le piante per porzioni di foglie
PIANTE ALLUCINOGENE
RIPRODUZIONE DELLE PIANTE PER MEZZO DI PORZIONI DI FOGLIE
Alcune specie di piante possono essere riprodotte a partire dalle foglie. E' il caso a esempio della Sansevieria, della Begonia rex e di tante altre.

Come si procede: nel caso della Sansevieria (foto sotto) si deve prelevare una foglia d'estate, dividerla in porzioni di circa 5 cm e disporle verticalmente nel terreno, secondo la direzione di crescita dopo averle lasciate all'aria per circa una settimana in modo da far cicatrizzare le ferite.

Durante la radicazione, il terriccio va tenuto costantemente umido e la temperatura deve aggirarsi intorno a 21°C fino a radicazione avvenuta (è abbastanza rapida).
Moltiplicazione delle piante usando porzioni di foglie
In piante con nervature particolarmente prominenti come la Begonia rex (foto sotto) e diverse altre specie della famiglia delle Gesneriaceae come a esempio lo Streptocarpus, si prelevano delle foglie sane e robuste in primavera avanzata-inizio estate e si tagliano in quadrati di 2,5 cm per lato facendo attenzione che ciascuna porzione abbia una nervatura importante, e si poggiano su in un substrato formato da sabbia e torba in parti uguali e con la pagina superiore rivolta verso l’alto, fissandole con degli stecchini o delle forbicine per farle aderire per bene al terreno.

Il vassoio va ricoperto con della plastica trasparente o con del vetro e va sistemato in una zona luminosa ma non con luce troppo intensa avendo cura di mantenere un ambiente umido e una temperatura intorno ai 21 °C. Dalle nervature si origineranno radici e foglie che formeranno nuove piante.

Dopo 5/6 settimane nasceranno le nuove piantine. A quel punto andranno immediatamente poste alla luce più intensa ma non al sole diretto.

Quando si saranno sviluppate tante piantine in corrispondenza delle nervature tagliate queste andranno sollevatee separatee lasciando un po' di terriccio attorno alle radici. Quindi andranno trapiantate in singoli vasetti da 6 cm contenente un terriccio torboso.
Moltiplicazione delle piante utilizzando porzioni di foglia
Trovapiante