Home => Fantasia e ambiente => Mitologia e ambiente => Eris
MITOLOGIA E AMBIENTE
ERIS
Eris, dea della discordia
Paride con il pomo della discordia
copia di originale greco, IV sec. a.C.

Eris secondo la mitologia greca era la dea della discordia. Figlia della Notte, sorella delle Moire (Moirai) che rappresentavano il destino, di Tanathos la morte, di Nemesi la vendetta e madre di tutti i mali (dalla Guerra, alla Fame, all'Ingiustizia, ai Massacri). Secondo alcuni studiosi in realtà era figlia di Ares e molto legata a Deimos (lo spavento) e Fobos (il Terrore).

E' grazie a Eris che si innescò la catena degli eventi che portarono alla famosa guerra di Troia che portò alla distruzione della città di Troia, di Priamo e della sua stirpe. Infatti poichè Eris non era stata invitata alle nozze tra Peleo e Teti (genitori di Achille), nonostante fossero stati invitati tutti gli dei, per vendicarsi si presentò durante il banchetto nuziale e gettò tra i convitati un pomo d'oro con la scritta "alla più bella" (che passò alla storia come Il pomo della discordia). Subito il pomo fu conteso da Era, Afrodite e Atena ma Zeus decretò che il giudizio fosse dato da un mortale e scelse Paride (figlio di Priamo re di Troia) che scelse Afrodite attirandosi l'odio eterno delle altre due dee.

Trovapiante