Home => Animali del mondo => Multimedia e libri => Recensioni => Libro: Manuale operattivo per la lotta contro gli incendi boschivi
RECENSIONE LIBRI
Recensione del libro

Manuale operativo per la lotta contro gli incendi boschivi
di Pier Luca Domenichini e Benito Castiglia
Recensione libro Manuale operativo per la lotta contro gli incendi boschivi
Titolo
: Manuale Operativo per la Lotta Contro gli Incendi Boschivi
Autore
: Pier Luca Domenichini e Benito Castiglia
Editore
: Erga Edizioni
Collana
: Manuali
Data prima pubblicazione
: 2003
Data ultima edizione (terza), aggiornata ed ampliata
: 2009
Numero pagine:
439
Costo:
40,00 euro
Tipo di carta usata:
il libro è stampato su carta ecologica
Illustrazioni
: il libro è abbondantemente illustrato

Manuale Operativo per la Lotta Contro gli Incendi Boschivi è un libro dedicato alla prevenzione e alla lotta degli incendi boschivi. Si presenta come un vero e proprio manuale, ricco di illustrazioni, fotografie e schemi, il cui obiettivo è dare la maggiore diffusione possibile su come prevenire e combattere gli incendi "determinati in larga parte dall'azione più o meno volontaria dell'uomo".

La prima cosa che ha attirato la mia attenzione è stata il fatto che il fuoco, pur nella sua gravità e del danno che causa all'ambiente, viene comunque considerato un divenire della materia definendolo infatti il "fuoco di vegetazione" come "(...) un fenomeno fisico chimico che separa rapidamente le componenti delle sostanze vegetali, liberando energia sotto forma di calore e restituendo all'ambiente tutta la materia organica e inorganica nella biomassa vegetale" e quindi visto nell'ottica più grande della vita che ritorna a madre natura.

libro, Manuale operativo per la lotta contro gli incendi boschivi, retro copertina

Il libro oltre ad essere indirizzato e vivamente consigliato per gli operatori del settore o per quelle persone che a vario titolo partecipano allo spegnimento di un incendio, può essere letto anche dai "non addetti ai lavori" in quanto si presenta scorrevole e grazie alle numerosissime illustrazioni, è di facile comprensione. Conoscere è l'aspetto più importante: sapere come si potrebbe sviluppare un incendio; quando ha maggiori probabilità di svilupparsi e perchè ha probabilità di innescarsi, sono dinamiche che tutti noi dovremo conoscere per prevenirli e sapere come comportarsi.

Prima di proseguire ritengo che sia opportuno vedere come gli autori abbiano sviluppato il libro, attraverso numerosi e dettagliati capitoli, che ritengo sia importante riportare perchè meglio di tante parole, danno la misura della esaustività del libro.

Indice del Manuale operativo per la lotta contro gli incendi boschivi
Indice del Manuale operativo per la lotta contro gli incendi boschivi
Indice del Manuale operativo per la lotta contro gli incendi boschivi

E' interessante osservare come, tra i diversi aspetti presi in considerazioni, venga posto l'accento anche sulla diversa predisposizione all'infiammabilità delle diverse essenze vegetali, dando quindi una misura concreta, per la persona comune quando si trova in un bosco, della pericolosità delle proprie azioni. Si mette in evidenza infatti come un incendio boschivo sia un evento dinamico "la cui manifestazione e durata dipendono da una serie di fattori tra i quali spiccano principalmente il tipo di combustibile vegetale interessato dalla combustione e le condizioni meteriologiche esistenti al momento dell'evento", quindi l'innescarsi di un incendio e la sua evoluzione, sono dettate da precise regole.

Vengono illustrate dettagliatamente le tecniche di spegnimento dirette ed indirette, ad esempio quali tipi di attrezzi devono essere utilizzati per un attacco da terra, per "intervenire direttamente sulla fiamma al limite dell'incendio mediante una serie di tecniche di estinzione" descrivendo quindi con dovizia di particolari come usare rastrelli, pale, zappe ... piuttosto che motoseghe, motopompe da spalla o atomizzatori; il controfuoco, per eliminare la vegetazione e fare una barriere naturale al fuoco che avanza; gli automezzi usati dalle squadre antincendio con descrizione dettagliata, tramite foto e schemi dei moduli di spegnimento illustrando il loro funzionamento; i mezzi aerei utilizzati spiegando come e perchè devono essere seguite determinate rotte di attacco agli incendi. Gli autori non mancano di prendere in considerazione anche gli aspetti legati a come operare in sicurezza durante un incendio, come orientarsi e come comunicare durante un incendio. Non vengono neanche trascurati gli aspetti legati alla bonifica ed al controllo finale dell'incendio vale a dire "la ripulitura del perimetro dell'incendio".

Nel libro sono anche illustrate, tra le altre cose, gli equipaggiamenti che devono avere gli operatori; le tipologie dei diversi incendi; come attaccare un incendio e persino le tecniche su come un passeggero deve salire in elicottero; come comportarsi nel caso di morsi o punture di animale... insomma, non ci sono molte altre parole per descrivere questo manuale che a mio avviso sarebbe bene che tutti tenessero a casa per capire, anche se non addetti ai lavori, come azioni fatte con leggerezza, come ad esempio accendersi incautamente una sigaretta in un bosco, oltre a causare un danno all'ambiente molto spesso irreparabile è di una complessità e pericolosità estrema.

Dott.ssa M.G. Davoli

Trovapiante