Home => Animali del mondo => Ambiente e natura => Quando si raccoglie la frutta e la verdura italiana => Clementine
EPOCA DI RACCOLTA E VENDITA DELLA FRUTTA ITALIANA
CLEMENTINE
I mandarini assieme alle clementine sono specie che sono coltivate nei climi temperati e caldi con buone dotazioni irrigue, con terreni di medio impasto, fertili, profondi e ben drenati.
Classificazione botanica

Famiglia: Rutaceae
Genere: Citrus
Specie: sono di difficile classificazione botanica. Secondo alcuni si tratterrebbe di un ibrido tra mandarino con arancio amaro, secondo altri sarebbe una cultivar di mandarino e secondo altri di un ibrido tra mandarino ed arancio dolce.
Qualunque sia la sua classificazione teniamo a dire che fu scoperto per caso, in un orfanotrofio a Misserghin (Algeria) e fu chiamato così in onore di frate Clemente, direttore dell'Orfanotrofio.
Varietà principali

Le principali varietà di clementine sono: clementine comuni, clementine orovales, clementine di Nules, clementine monreal.
Principali regioni di produzione delle clementine

Le principali regioni di produzione delle clementine sono: Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia.
Rese medie per ettaro

Le rese medie per ettaro (10.000 mq) delle clementine sono: 190-250 q.li/ha.
Conservazione dopo la raccolta in attesa della vendita

La conservazione dopo la raccolta delle clementine in attesa della vendita è in frigorifero con temperature tra -1 a 0°C e con elevata umidità per 3 settimane.
Raccolta e vendita delle clementine italiane
Trovapiante