Home => Problemi photos => Le foglie del mio Photos ingialliscono
L'AGRONOMO RISPONDE SU COME COLTIVARE E CURARE LE PIANTE
DOMANDA SUL POTHOS
LE FOGLIE DEL MIO POTOS INGIALLISCONO
QUESITO DI NILDE

Buon giorno

da anni " coltivo " e moltiplico i photos, ne ho in ufficio, sempre nella stessa posizione, non alla luce diretta, riparata, la pianta presenta la punta delle foglie marrone, poi ingialliscono e alla fine sono costretta a togliere le foglie, la fertilizzo con "crescita Miracolosa" della Saratoga seguendo la tabella indicata, ho sempre avuto successi con questa pianta ma in base a questi inconvenienti ora non riesco ad avere una bella pianta cespugliosa e con foglie " grasse " e ricche, ho pensato di svasarla e cambiare terriccio, ma quale terra debbo mettere? mista? acida? e quale fertilizzante somministrare? in quale misura? e nel periodo invernale?

Grazie per la gentile risposta

Nilde

AGRONOMO RISPONDE

Gentile Nilde

le cause principali della foglie necrotizzate all'apice e del successivo iingiallimento sono legate alle irrigazioni (o troppo scarse o eccessive) e alla umidità dell'aria, secondariamente possono essere anche dovute a correnti d'aria o a temperature troppo basse.

Ora, non mi dici nel dettaglio come curi il tuo pothos perciò ti darò dei consigli in generale: sposta la pianta da dove si trova in un ambiente dove sei sicura che non ci saranno correnti d'aria (il pothos pur essendo una pianta "ruspante" è molto sensibile alle correnti d'aria). Siamo reduci dall'estate, finestre spalancate, ed è facile che si siano avute correnti d'aria.

Dopo di che, devi regolare le annaffiature in modo che il terriccio sia umido e non troppo bagnato. Io suggerisco sempre di infilare le dita dentro la terra per regolarsi in quanto lo strato superficiale non fa gran che testo perchè l'acqua evapora subito e la terra sembra sempre asciutta. Annaffia quando senti che la terra è asciutta ma evita i ristagni idrici.

Cerca di tenere le foglie pulite e per far questo ogni tanto lavala con acqua leggermente tiepida (io lo faccio normalmente dentro la vasca da bagno), ovviamente evitando che l'acqua vada dentro al terra. Adesso che arriva la stagione fredda e ci saranno le case riscaldate, abbi cura di spruzzare ogni tanto dell'acqua a temperatura ambiente la mattina sulle foglie, in proporzione alla temperatura.

Il concime che usi è ottimo, ti consiglio di non cambiarlo. Concima una volta al mese diminuendo però un po' le dosi rispetto a quanto indicato nella confezione (si sa, ognuno fa i suoi interessi),

Per quanto riguarda il rinvaso ti consiglio di aspettare l'inizio della primavera e segui le indicazioni riportate nella scheda di coltivazione del pothos .

Se hai dei dubbi o altre domande, sai dove trovarmi.

Dott.ssa Maria Giovanna Davoli

Se desideri conoscere meglio questa pianta, consulta la pagina:
Come coltivare e curare le nostre piante: il pothos
Trovapiante