Home => Piante e fiori => L'agronomo risponde => Ho reciso lo stelo della mia phalaenopsis e ora fuoriesce un liquido appiccicoso
L'AGRONOMO RISPONDE SU COME COLTIVARE E CURARE LE PIANTE
DOMANDA SULLE ORCHIDEE
HO RECISO LO STELO DELLA MIA PHALAENOPSIS E ORA FUORIESCE UN LIQUIDO APPICCICOSO
QUESITO DI GIANNI


Salve a tutti.
Buongiorno, Possiedo un orchidea phalaenopsis da circa 5 mesi. Dopo la caduta dei fiori, circa 3 mesi fa, ho tagliato (alla base) uno dei due steli che stava seccando. Circa 15 gg fa mi si è rotta la cima con la gemma (chiusa) apicale del secondo stelo.
Ho reciso lo stelo e esce un liquido appiccoso
Ho quindi reciso lo stelo poco sopra l ultima gemma e dal taglio continua a uscire un liquido leggermente appiccicoso e ora si è formato un globo spugnoso chiaro. È un fungo? Come procedo? La pianta è sempre nello stesso punto, in bagno, la bagno solo al bisogno e mi sembra che nel complesso stia bene tanto che stanno spuntando nuove foglie.
Grazie, Gianni.

AGRONOMO RISPONDE

Ciao Gianni,

per prima cosa come regola generale per il futuro, tiene presente che non si devono mai tagliare le parti verdi in una Phalaenopsis. Sono infatti delle orchidee molto particolari che non amano i tagli e lo stelo deve seccare da solo. I vecchi steli fiorali normalmente ricacciano fiori oppure fanno dei keiki.

Ora, per quanto riguarda il tuo problema, ti consiglio di andare da un buon vivaista e di comprare del mastice per innesti. Taglia lo stelo abbondantemente al di sotto della parte danneggiata e copri la ferita con il mastice in modo da bloccare la fuoriuscita della linfa e sigillare la ferita. E' probabile che quel globo spugnoso siano ife fungine pertanto recidendo e cicatrizzando successivamente la ferita, il problema si risolve da se.

Fammi sapere.

Dott.ssa M. G. Davoli

Se desideri conoscere meglio come coltivare questa pianta, consulta la sua scheda tecnica:
L'orchidea Phalaenopsis
Trovapiante