Home => Piante e fiori => L'agronomo risponde => Problemi orchidea => Che fare con la mia Phalenopsis?
L'AGRONOMO RISPONDE SU COME COLTIVARE E CURARE LE PIANTE
DOMANDA SULLE ORCHIDEE
CHE FARE CON LA MIA PHALAENOPSIS?
QUESITO DI LUCIANA

Gentile Agronomo, da gennaio ho - dentro casa- una phalenopsis che ha dato di continuo molti fiori . la pianta è costituita da 2 rami (che sembrano partire dallo stesso punto) di cui ora uno è verde rigoglioso e ben fiorito con la presenza anche di boccioli nuovi, l'altro è diventato marrone, ha perso tutti i fiori e sembra stia seccando. Le foglie sono verdi e di bell'aspetto.

Come continuo a curare la pianta che ha 2 rami così diversi tra loro? Non l'ho mai concimata, devo farlo?

Grazie per il suo aiuto.

Luciana

AGRONOMO RISPONDE

Ciao Luciana, come tutte le cose, anche le piante prima o poi sfioriscono e seccano.

Le Phalaenopsis sono delle meravigliose e strane creature perchè per quanto riguarda la fioritura fanno decisamente quello che gli pare. Il fatto che uno stelo fiorale sia "diventato marrone" vale a dire si è seccato è del tutto normale. Taglialo e non ti preoccupare (mai lasciare sulla pianta delle cose morte).

Per il futuro ricordati di non tagliare lo stelo fiorale quando non ha più i fiori ma taglia solo quello che si secca naturalmente perchè alle volte può venir fuori una nuova fioritura, nascere un nuovo ramo o un keiki. Guarda la sua scheda culturale e se qualcosa non è chiara o se ci sono dubbi riscrivimi.

Dott.ssa M. G. Davoli

Se desideri conoscere meglio questa pianta, consulta le schede tecniche:
Le nostre amiche orchidee
Trovapiante