Home => Fantasia e ambiente => Mitologia e ambiente => Ade
MITOLOGIA E AMBIENTE
ADE o ADES
Ade - dio dei morti
Ade, copia romana di un originale greco del V secolo a.C., Roma, Museo Nazionale Romano

Ade o Ades (dal greco Aides «l'invisibile») nella mitologia greca era figlio di Crono e di Rea, fratello di Zeus e di Poseidone, venerato come padrone e signore del regno dei defunti la cui corte era formata da figure mostruose quali: demoni della morte (Thanatos), demoni del sonno (Hypnos), demoni della morte violenta nei campi di battaglia (Keres), demoni della violenza della tempesta (Arpie), demoni del rimorso e della maledizione divina (Erinni) e tanti altri.

La figura di Ade non aveva però solo un significato funesto era infatti considerato anche dispensatore delle ricchezze celate nel seno della terra.

Raccontano che Ade era talmente brutto che tutte le donne fuggivano alla sua vista e per questo motivo quando si innamorò di Persefone (vide Mito di Demetra) fu costretto a rapirla perchè temeva un suo rifiuto.

Ade possedeva un elmo che rendeva invisibili, se indossato. Di questo si servì Perseo per uccidere Medusa (vedi Mito di Perseo).

Dalla mitologia latina venne ripreso con il nome di Plutone, dal greco plutos «ricchezza» e quindi venerato solo come dispensatore delle ricchezze celate in seno alla terra.

Commenti inviati dai nostri lettori

SI MI E' PIACIUTO MOLTO E POI A SCUOLA STIAMO FACENDO PROPRIO I GRECI E GLI ALTRI VARI DEI GRECHI .SAI A ME PIACE LA STORIA E PENSA SE LA STORIA NON ESISTESSE PER ME BISOGNEREBBE SUBITO INVENTARLA .E TU COSA NE PENSI ? E POI UNA GRAN PARTE DELLE PAROLE DERIVA DAL GRECO E ,UN ALTRA DAL LATINO, DAL FRANCESE, DAL INGLESE.......... HO UNA DOMANDA. A VOLTE CI SONO IN INGLESE TIPO, PAROLE CHE CI SONO ANCHE IN ITLIANO, E HANNO LO STESSO SIGNIFICATO. PERCHè NON SE LE TENGONO LORO?
CIAO SILVIA (SONO IM QUINTA A ELEMENTARE)
Trovapiante