Home => Fantasia e ambiente => Arte e ambiente => opere => Barbara Ghisi, opera: Il cigno
ARTE E AMBIENTE
Barbara Ghisi, le opere

Il cigno
Il cigno
«Il progetto nasce dal desiderio di realizzare con la maggiore naturalezza possibile e la massima libertà espressiva la danza del cigno, in modo però sintetico ed elegante. Tra astrazione e figurazione, tra sogno e realtà. Rendendo così l'opera atemporale tra natura e rappresentazione teatrale, qualunque sia il destino ubicativo. Lo scopo era ottenere una pulizia di linee e una morbidezza visiva. La tensione in avanti del cigno che sembra spiccare il volo e la proiezione di una delle due ali verso l'alto tengono l'opera in sospeso nello spazio circostante. Solo il piede legato alla base lo riporta alla realtà. La struttura è in ferro modellato e saldato, ricoperta da rete metallica a trama fitta. Sulla rete metallica sono state applicate garze contenenti gesso. Con l'acqua si è sciolto e modellato il gesso di superficie. Dopo numerosissimi strati intrecciati l'opera ha preso forma e volume. Una levigata finale con carta vetrata allo strato di gesso e la superficie liscia era pronta per la verniciatura. Con smalto industriale da carrozzeria resistente all'acqua e alle intemperie ho completato l'opera. Il colore rigorosamente bianco imprime leggerezza, purezza ed eleganza alla scultura. Il piedistallo è in marmo con targhetta descrittiva».
Titolo: Il cigno
Tecnica: Acciaio, gesso e smalti
Dimensioni: 120 cm x 60 cm x 110 cm di altezza
Anno: 2009
Se sei un artista e desideri pubblicare le tue opere in questo sito, scrivici all'indirizzo scrivi@elicriso.it
Trovapiante