Home => Piante e fiori => L'agronomo risponde => Problemi tillandsia => Problemi varie => Di che piante si tratta? => Di che piante si tratta?
L'AGRONOMO RISPONDE SU COME COLTIVARE E CURARE LE PIANTE
IDENTIFICAZIONE DELLE PIANTE
DI CHE PIANTE SI TRATTA?
Pagina 1 - 2
QUESITO DI SILVIA

Buongiorno,

ringrazio per la velocità e la completezza delle informazioni riguardante la composizione che ho ricevuto in regalo, ho proceduto alla separazione, ho notato che le piante che sembrano avere meno radici sono la fittonia e la selaginella, invece la dracena, il ficus e la guzmania mi sembrano abbastanza in forma, per quanto riguarda il cocus non c'è nessun cocco ma non capisco come le foglie hanno radici ..... avranno qualche speranza di sopravvivere ....? Speriamo in bene, per ora le ho dentro e le ho innaffiate con acqua piovana che ho provvidenzialmente raccolto nei giorni scorsi, io abito a Cagliari, nei mesi successivi da maggio in poi potrò far stare le piante in esterno?

Grazie mille ancora.

P.S Sono d'accordo con lei sull'orrore di mettere insieme tante piante diverse, la mia nonna ha pensato di fare cosa gradita, la dirotterò su altre scelte per i prossimi compleanni.

gennaio

AGRONOMO RISPONDE

Ciao Silvia,

sono contenta che abbiano tutte le radici, anche se poche.

Se avranno speranza di sopravvivere solo l'Onnipotente lo sa, l'importante è che tu le curi al meglio seguendo le indicazioni riportate nelle schede tecniche che ti ho indicato.

Quando le temperature saliranno e saranno scongiurati i rischi di gelate improvvise, le potrai portare all'aperto, in posizione riparata e tutte protette dalla luce diretta del sole che qua in Sardegna è particolarmente forte.

Cordiali saluti.

Dott.ssa M. G. Davoli

Pagina 1 - 2
Trovapiante