Home => Problemi kentia => Come posso curare la ferita della mia Kentia?
L'AGRONOMO RISPONDE SU COME COLTIVARE E CURARE LE PIANTE
DOMANDA SULLA KENTIA
COME POSSO CURARE LA FERITA DELLA MIA KENTIA?
QUESITO DI GIANNI

Buongiorno,

ho un problema dovuto a dei vandali che hanno danneggiato una kentia alta circa 10 metri. Nottetempo qualcuno si è introdotto nel mio giardino per praticare una ferita alla mia kentia, hanno probabilmente usato una sega per non fare rumore e hanno inciso il fusto a circa un metro da terra, la ferita è lunga circa 10 cm e profonda 3 cm, adesso la pianta reagisce perdendo dalla ferita stessa molta linfa. Sono abbastanza disperato perchè non so come intervenire, per favore datemi un consiglio, grazie

Gianni

AGRONOMO RISPONDE

Carissimo Gianni,

dato che non mi dici quanti giorni sono passati dal momento in cui è stata inferta la ferita, ti consiglio di recarti subito o presso un buon garden specializzato o presso un Consorzio agrario per comprare un fungicida ad ampio spettro a base di zolfo che, dopo aver ripulito la ferita con acqua distillata, spargerai sulla ferita che poi chiuderai con del mastice per innesti.

Se non sono subentrate infezioni la pianta si dovrebbe riprendere però è fondamentale sigillare la ferita con il mastice.

Se hai dei dubbi, riscrivimi.

Dott.ssa Maria Giovanna Davoli

Se desideri conoscere meglio questa pianta, consulta la scheda tecnica:
Come coltivare e curare le nostre piante: kentia
Trovapiante