Home => L'agronomo risponde => Problemi aspidistra => Posso rinvasare adesso la mia Aspidistra?
L'AGRONOMO RISPONDE SU COME COLTIVARE E CURARE LE PIANTE
DOMANDA SULL'ASPIDISTRA
POSSO RINVASARE ADESSO LA MIA ASPIDISTRA?
QUESITO DI MARIA TERESA

Salve a voi tutti e un BUON NATALE!

Mi chiamo Maria Teresa e abito ad Ancona

E' solo poche settimane che ho scoperto il vostro stupendo sito e lo sto visitando quasi quotidianamente. I miei complimenti!!!

Ora vorrei porre un mio problema nella speranza che qualcuno di voi mi possa rispondere per un giusto consiglio: ho trovato una aspidistria abbandonata con terriccio saturo d'acqua e foglie sbiadite e veramente rovinate mangiate da chiocciole e lumache, l'ho portata a casa, ho tagliato quasi tutte le foglie rovinate l'ho "isolata" mettendendola in quarantena senza darle più acqua ho catturato, con la birra, piccole lumache ma ora secondo me per poter vivere bene avrebbe bisogno di cambiare vaso e buttar via tutto il suo vecchio terriccio. Dato che il vostro agronomo momentaneamente è occupato, chiedo a qualcuno di voi esperto se posso trapiantare questa Aspidistria di cui mi sono innamorata, anche in questo periodo invernale?

Ringrazio anticipatamente per l'attenzione sperando di poter ricevere celermente un vostra risposta.

28 dicembre

ESPERTO RISPONDE

Ciao Maria Teresa,

data la particolarità della situazione ci siamo consultati tra di noi e il nostro consiglio è di non rinvasare ma di aspettare a marzo.

Fai queste considerazioni: tu hai raccolto una pianta in natura che pur in una situazione disastrosa, stava sopravvviendo. Le tue cure sono state più che tempestive ma oltre lo stress che stava vivendo ha subito un ulteriore stress a causa del cambiamento radicale di ambiente (dalla campagna alla tua casa) e un ulteriore stress per la drastica potatura che hai fatto. Considerando che la pianta è comunque estremamente debilitata non è proprio il caso di farle subire un ulteriore stress con il rinvaso. Aspetta a marzo, alla ripresa vegetativa.

Curala adesso seguendo le indicazioni riportate nella scheda tecnica sotto indicata, in pratica la devi solo annaffiare quando il terreno si asciuga, nulla di più.

Solo una raccomandazione: controlla che le lumache siano state tutte eliminate.

Auguri di buone feste.

Se desideri conoscere meglio questa pianta, consulta la scheda tecnica:
Come coltivare e curare le nostre piante: Aspidistra
Trovapiante