Home => Cura e bellezza => Piante medicinali => Elicriso
PIANTE MEDICINALI
ELICRISO
Helichrysum italicum
(famiglia
Asteraceae
)
elicriso proprietà terapeutiche
CARATTERISTICHE GENERALI

L'elicriso, nome scientifico Helichrysum italicum L., appartiene alla famiglia delle Asteraceae (ex Compositae). E' una pianta arbustiva originaria dell'Europa meridionale tipica della macchia mediterranea alla quale conferisce il profumo caratteristico. E' molto utilizzata non solo in profumeria ma anche molto apprezzata per le tante proprietà terapeutiche.

E' una pianta perenne che ha la particolarità di essere completamente ricoperta da una fitta peluria biancastra che emana un aroma caratteristico. I fusti sono alti fino a 30 cm, senza rami. Le foglie sono lineari-lanceolate. I fiori sono piccoli, raccolti in ombrella di colore giallo pallido e fiorisce per tutta l'estate.

PROPRIETA'

LeElicriso contiene olio essenziale, tannino, acido caffeico.

Le proprietà dell'elicriso sono: sedativo, bechico e stimolante della circolazione sanguigna.

Fiori di elicriso
PARTI UTILIZZATE DELLA PIANTA

Dell'elicriso si utilizzano le sommità fiorite raccolte all'inizio della fioritura e lasciate essiccare in luoghi ventilati e bui.

Conservano a lungo il colore e l'aroma anche dopo l'essicazione.

COME SI UTILIZZA

L'infuso o il decotto di elicriso sono ottimi nei casi di bronchite e tosse, per i dolori reumatici e le varici.

Gli impacchi per le pelli irritate ed infiammate, i geloni, le emorroidi. Gli impacchi inoltre sono ottimi per riattivare la circolazione sanguigna quindi molto efficaci nel caso di mani e piedi freddi.

L'olio essenziale è molto apprezzato in profumeria, rinforza la pelle dagli agenti atmosferici, tonifica e decongestiona.

CURIOSITA'

L'elicriso è anche conosciuto come semprevivo probabilmente dovuto al fatto che conserva il colore dei fiori molto a lungo assieme al suo profumo.

AVVERTENZE

Non ci sono controindicazioni o avvertenze particolari riguardo al suo uso.

Trovapiante